Free delivery in Italy from 100,00 €
  • Shopping Cart

    Cart is empty

    Free shipping in Italy for orders over 100,00€

    Do you have a Coupon? Please login and redeem it from cart.

Libano


 

 

La cultura del vino in Libano è antica e si è via via arricchita grazie al contributo dei popoli che si sono succeduti nei secoli, dai fenici, ai francesi. Si narra che fu Noé a piantare la prima vite quando si fermò sul Monte Saninno. L’antico porto di Byblos, situato appena a nord di Beirut, era famoso come centro vinicolo. La tradizione proseguì in epoca Romana e nel medioevo, arrivando fino al 16° secolo, quando gli eserciti ottomani invasero le aree attorno al Mediterraneo orientale: la produzione e il consumo di vino erano vietati dalla loro legge della Sharia e la viticoltura si arrestò. Nel 19° secolo l’attività iniziò a rifiorire.

Per secoli fiumi di vino partivano dal porto di Byblos diffondendosi nel Mediterraneo.

La Valle della Bekaa è un altipiano che raggiunge i 1000 metri, racchiuso tra le catene montuose del Libano e dell’Antilibano (al confine con la Siria) e che si sviluppa in parallelo alla costa a circa 50 km dal mare. La lunga e stretta valle si estende da nord a sud per circa 65 km, protetta dalle montagne, dai deserti ad est e dalle piogge marittime ad ovest. Il Monte Libano, che in realtà è una catena montuosa di 150 chilometri, fornisce acqua dolce dal disgelo delle nevi. Qui le viti trovano quindi le condizioni migliori per la crescita e la stessa fillossera non ha colpito questa regione, permettendo di trovare viti su piede franco ancora produttive che raggiungono anche gli 80 anni di età. La forte escursione termica tra notte e giorno è il vero segreto della qualità delle uve di questa valle, grazie alla rugiada notturna che rinfresca e protegge i grappoli. Il terreno è argilloso e sabbioso e le coltivazioni sono favorite dalle precipitazioni che interessano frequentemente il Monte Libano. La Valle della Bekaa produce quasi il 90% del vino libanese.

 

Scopri di più sui nostri canali