Free delivery in Italy from 100,00 €
  • Shopping Cart

    Cart is empty

    Free shipping in Italy for orders over 100,00€

    Do you have a Coupon? Please login and redeem it from cart.

Romania


 

 

Con 6.000 anni di storia del vino, la Romania è uno dei paesi vitivinicoli più antichi e tradizionali d’Europa.

Il poeta greco Omero menziona i vini della Tracia nella sua Iliade nell’VIII secolo a.C.

e lo storico Erodoto (482-425 a.C.) racconta il commercio del vino dei coloni greci sulla costa del Mar Nero. I coloni tedeschi della regione del Reno-Mosella seguirono la chiamata del re ungherese Géza II. (1130-1162), l’allora dominatore di quest’area, che nel XII secolo rianimò la viticoltura in Transilvania e nel XVIII secolo furono gli Svevi a occuparsi di viticoltura, portati nel paese dalla sovrana asburgica Maria Teresa (1717-1780). La Romania appartiene alla zona a clima temperato e si trova alla stessa latitudine della Francia. Pioggia equilibrata, estati calde e autunni lunghi e secchi sono ideali per la viticoltura, ma le singole parti del paese differiscono nel clima a causa della barriera naturale dei Carpazi. La Transilvania ad ovest dei Carpazi è ancora caratterizzata dal clima marittimo dei venti atlantici. Tuttavia, i Carpazi impediscono a questi venti di raggiungere l’est e il sud del paese. La Moldova (ad est dei Carpazi) ha un clima continentale con correnti d’aria fredda dall’Ucraina. In Valacchia (a sud dei Carpazi) e Dobrugia ci sono influenze mediterranee. Le tre regioni più importanti sono Moldova, Muntenia e Oltenia, dove viene prodotto circa l’80% dei vini rumeni. I principali vitigni sono Feteascaˇ Albaˇ, Feteascaˇ Regalaˇ, Merlot.

 

Scopri di più sui nostri canali